FAQ

A cosa serve educare un cane?

Educare un cane significa metterlo in condizione di poter convivere serenamente con il proprietario, all’interno del contesto quotidiano.

 

Che cos’è l’addestramento?

Addestrare significa “rendere destri, cioè abili” a svolgere determinate attività. L’addestramento è il passo successivo all’educazione e consiste nell’istruzione su determinate attività o discipline sportive.

 

Quali metodi si utilizzano per educare o addestrare un cane?

Il nostro metodo di lavoro si basa prevalentemente sul rinforzo positivo (premio) e sull’aiutare il cane a trovare la soluzione utilizzando il ragionamento, in autonomia.

 

A che età è possibile iniziare ad educare un cane?

Un cane può iniziare un percorso di educazione già dalla fine dello svezzamento, ovvero dai 60 giorni.

 

Che cosa si fa in un percorso di educazione di base?

Gli argomenti trattati in un percorso di educazione di base spaziano dalla gestione del cane nella quotidianità, al gioco, alla socializzazione e all’apprendimento di segnali fondamentali (seduto, terra, resta, richiamo), nonché all’utilizzo corretto del guinzaglio e del momento della passeggiata.

 

Durante le lezioni si incontrano altri cani?

Durante le lezioni, viene dedicato ampio spazio al gioco e alla relazione intraspecifica, ovvero tra cane e cane. Questo viene garantito affinchè il cane faccia un percorso completo di educazione anche per quanto riguarda la comunicazione con i suoi simili.

 

Quanto tempo ci vuole per frequentare un percorso di educazione?

I percorsi sono estremamente personalizzabili, a seconda delle diverse esigenze, sia per quanto riguarda le tempistiche che gli orari. In genere gli incontri insieme all’educatore sono singoli, di un’ora ed hanno cadenza settimanale.

 

E’ abbastanza un’ora a settimana per educare il mio cane?

Nell’ora di lezione insieme all’educatore cinofilo si costruiscono le basi su cui poi il proprietario dovrebbe lavorare in autonomia con il cane durante la settimana successiva.

 

Quante persone possono assistere alla lezione?

Chiunque abbia a che fare con il cane che inizia l’educazione di base è ben accetto ad assistere alle lezioni, affinchè ci sia una circolarità di informazioni corrette all’ interno del nucleo di persone che ruota attorno al cane.

 

 

E’ possibile frequentare le lezioni solo al campo di addestramento?

In genere i percorsi di educazione e addestramento vengono svolti al campo ma, per qualunque esigenza o laddove ci siano problematiche correlate a determinati contesti (per esempio, la casa), le lezioni possono anche essere svolte altrove.

 

Dopo l’educazione di base è garantito che il cane rimanga “educato” tutta la vita?

Un percorso di educazione di base non è magia. Affinchè ci siano dei miglioramenti su determinate problematiche o si mantenga una corretta gestione dei comportamenti del cucciolo, il proprietario deve continuare il lavoro con il cane anche una volta terminato il percorso. Durante il percorso al proprietario verranno fornite tutte le chiavi di lettura dei comportamenti del cane, gli strumenti e le strategie da utilizzare in ogni evenienza

 

Cosa posso fare dopo il percorso di educazione di base?

Dopo aver terminato il percorso di educazione di base, le opportunità sono molteplici e variano dall’educazione avanzata, al riporto, allo sheepdog (per cani pastore da conduzione), al clicker training e molto altro ancora.

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI PUOI CONTATTARCI

educazione cane da canile
educazione cane cucciolo
educazione cane a sporcare